Le salopette tornano

Pubblicato il : 30 Luglio 20202 tempo di lettura minimo

In retro degli armadi dalla fine degli anni ’90, le salopette stanno tornando sul davanti dei podi.

Spesso in jeans grezzi o sbiaditi, sono disponibili anche in materiale più fluido permettendo di adattarli a versioni casual o più sofisticate.

Con cosa li indossi?

Se si opta per la versione jeans, non importa quale sia il top: può essere un top da marinaio, un top ricamato, una stampa, un maglione di cashmere… ci concentriamo soprattutto sugli accessori per femminilizzare l’outfit.

Le ballerine, conversa, si abbineranno perfettamente con la salopette per un look casual. Mentre noi opteremo per pompe, collana e frizione per un look “cool class”.

Nella versione fluida, può essere abbinata a un blazer, a una pompa e a una pochette per un look più chic.

– Suggerimentopiu’: Fate la differenza, non dimenticate di arrotolare la vostra salopette lunga per avere più stile.

Attenzione ai passi falsi

– Non si sceglie una tuta troppo larga: l’obiettivo è quello di lusingare la figura.

– Evitate la t-shirt a maniche corte con maniche corte, che è sinonimo di un look da giovane.

– Nessuna associazione con un altro pezzo di jeans: la tuta da lavoro è sufficiente da sola.

Nonostante alcune eccezioni, la salopette si accompagna a molti vestiti in tutte le occasioni e diventerà una parte essenziale del vostro guardaroba.

Come le etichette personalizzate migliorano la sicurezza e l’organizzazione dei bambini
Moda anni ’90: dove trovare i capi piùalla moda?

Plan du site